I Corsi

La City of Rome Pipe Band è sempre alla ricerca di nuovi amici e musicisti che hanno interesse a studiare la cornamusa o i tamburi (rullante, tenore e grancassa) scozzesi.

1481191_10201892837496254_1645601113_n

Cornamusa

Il Pipe Major e il Pipe Sergeant sono attualmente gli insegnanti principali di Great Highland Bagpipe, la cornamusa scozzese.
Le lezioni sono solitamente individuali e hanno cadenza settimanale. Il costo è di 20 euro / ora.
Le lezioni sono strutturate in tre parti: una parte di teoria musicale, una parte di studio sul Practice Chanter (una specie di flauto sul quale studiare la diteggiatura della cornamusa) e più in là una parte di studio direttamente sulla cornamusa vera e propria.

L’acquisto di una cornamusa è un tasto delicato. Occorre fare estrema attenzione: se non si conosce bene il venditore o il costruttore dello strumento musicale, si rischia di comprare strumenti inutili e non funzionanti. Uno strumento medio costa tra i 1.000€ ed i 1.500€, non meno (a meno che non siano strumenti usati, ma in quel caso occorrerebbe fare ulteriormente attenzione controllando lo stato di usura dello strumento).
Per questo motivo vi invitiamo ad essere prudenti ed affidarvi ai nostri consigli e contatti.

Oltre ai nostri insegnanti, è possibile inoltre essere seguiti una volta al mese dal maestro piper Alberto Massi. Nel 2003 Alberto ha conseguito il “Graduate Certificate” e il “Teacher Certificate”, diplomi ufficiali rilasciati dall’Institute of Piping. Vincitore nel Marzo 2003 dell’ Archie Kenneth Memorial Quaich, la più importante manifestazione mondiale di musica classica per cornamusa scozzese.
Attualmente tiene corsi di insegnamento a Roma, Bergamo, Novara, Bazzano (Bo) e Grottammare (Ap).

1276153_520924637996324_1022179323_o

Tamburi

Il Drum Sergeant si occupa delle lezioni individuali di tamburo scozzese.
Così come per la cornamusa scozzese, il prezzo è di 20 euro / ora.

Il Drum Corp, la sezione dei tamburi, è composta da:
Snare Drums: tamburi rullanti da marcia, con un suono potente, acuto e penetrante. Simili ai rullanti da marcia americani, vengono suonati con uno stile molto particolare che richiede studio e dedizione. Sono i “tamburi principali”, con scores (parti) dedicati appositamente.
Tenor Drums: tamburi tenori, simili a quelli presenti nei set di batteria. Non producono un suono potente, ma sono fondamentali per aggiungere le sonorità caratteristiche all’ensemble di banda. Tipici del tamburo tenore sono i movimenti coreografici effettuati tra un colpo e l’altro (i cosiddetti “flourish”), con i mallet, bacchette tipiche “a ponfi” creati per avere aerodinamicità e controllo.
• Bass Drum: grancassa. Cuore pulsante della banda intera, è la colonna su cui regge l’ensemble intero, essenziale per avere una sonorità precisa e determinata.

A differenza della cornamusa, per quanto riguarda i tamburi lo studio è effettuato sia sul drum pad (sopporto di gomma per studiare i rudimenti) che sul tamburo vero e proprio, per iniziare fin da subito ad avere familiarità con il suono e la struttura particolare degli strumenti.
La banda dispone un set di tamburi, a disposizione dei membri della banda e degli allievi (previa autorizzazione del Drum Sergeant). A differenza della cornamusa, che è uno strumento esclusivamente personale, è possibile dunque utilizzare il materiale di proprietà della banda.

Le lezioni di cornamusa e tamburo scozzesi, salvo diverse indicazioni degli insegnanti, hanno luogo nella nostra sede sociale o presso Sale Musica dove si tengono anche le prove generali di banda secondo calendari prestabiliti